Nikon KeyMission 360 Compact Action Camera

Nikon Key Mission 360 Banner

Immaginate di essere su un gommone in mezzo alle rapide del Colorado River, con una pagaia in mano, nel tentativo di dirigerlo lungo il corso del fiume. Intorno a voi una natura rigogliosa, l’acqua che scorre, gli spruzzi del fiume e i vostri amici.

Scattare una istantanea del momento e pensare di poter rivedere e rivivere tutto dal comodo divano di casa, col semplice utilizzo di un visore per la Realtà Virtuale e il vostro smartphone.

Bene. Nikon KeyMission 360 vi permette di farlo.

Nikon KeyMission, Realtà Virtuale e Realtà Aumentata

Incuriosito come al solito dalle numerose pubblicità e dalle numerose offerte di visori su internet (ma anche in TV: Samsung Insegna!) ho deciso di acquistare un visore per la VR (Realtà Virtuale) per capire da vicino cosa significa utilizzare questo accessorio.

Come sempre non vedevo l’ora che mi arrivasse e appena ricevuto il pacco mi sono lanciato a curiosare il funzionamento dell’accessorio. Confesso di averci messo un po’ a capire bene come farlo funzionare, ma poi ho iniziato a capire, guardando un po’ di filmati trovati su Youtube. Fantastico! Indossato il visore con dentro lo smartphone è sufficiente far partire il filmato per essere totalmente immersi nel momento e nel luogo. Magari in quella stanza particolare. Tutto il tre dimensioni. Poi la possibilità di muoversi per guardarsi attorno, e vedere il soffitto, le quattro pareti, le persona davanti a te ma anche quelle dietro. Uno squalo che ti nuota intorno mentre sei immerso nel Mar dei Caraibi. Branchi di pesci colorati che ti investono girando e nuotando in tute le direzioni.

Confesso che questa esperienza mi ha veramente colpito. Così un po’ per volta ho iniziato ad approfondire l’argomento.

Pensavo che le videocamere per realizzare questi filmati avessero dei costi proibitivi e fossero destinate a specialisti del settore, ma poi cercando in rete ho scoperto che questa fantastica tecnologia ormai era già alla portata di tutti. Davvero non lo immaginavo ma ho trovato una quantità di videocamere in grado di realizzare foto e filmati di questo tipo, con livelli qualitativi davvero alti e alla portata di tutte le tasche.

Con qualche centinaio di Euro la tua personale realtà virtuale è disponibile.

Da questa scoperta alla decisione di acquistarne una non è trascorso molto tempo, così da buon acquirente compulsivo ho iniziato ad entrare nel tecnico per fare la mia scelta.

Perchè Nikon KeyMission 360

Ho cominciato a studiare varie soluzioni fino a che ho scoperto che anche Nikon era entrata in questo mercato con diversi modelli di videocamere, ed essendo un utilizzatore della famosa marca Giapponese (ho posseduto diverse fotocamere sia digitali che non), ho approfondito la ricerca per capire qualità e tipologia di offerta.

Così ho deciso per Nikon KeyMission 360, perchè mi permetteva di riprendere/fotografare a 360°, anche sott’acqua, con una resa sulla carta veramente di livello alto (alta definizione), tutto ad un prezzo assolutamente abbordabile.

Così alla fine l’ho comprata.

Ora la utilizzo da quasi un anno e…. mi diverto un sacco. Non è come una tradizionale macchina fotografica. Non ci assomiglia affatto. Occorre abituarsi ad un utilizzo un po’ diverso dal solito:

  • riprende a 360°, quindi l’inquadratura è quasi sempre OK. Certo bisogna cercare di tenerla in orizzontale ma l’inquadratura è veramente semplice.
  • é necessario utilizzare qualche dispositivo tipo bastone per selfie, perchè permette di posizionare la camera meglio per le riprese.
  • il telecomando per gestire gli scatti non è compreso nella confezione ma è probabilmente molto comodo. Io non l’ho ancora acquistato ma ci sto riflettendo, perchè lo scatto manuale non è agevolissimo.
  • il dispositivo si controlla integralmente con lo smartphone, ma il collegamento non è agevolissimo e soprattutto ci vogliono le mani, così devi scegliere o gestisci il dispositivo o lo smartphone.

Comunque sia, una volta appresa la modalità di utilizzo, veramente semplice, non rimane che liberare la creatività. Come per tutte le cose, un po’ di tecnica è comunque necessaria. Poi tutto è solo divertimento.

Ma a questo punto sarete magari curiosi di avere una mia opinione: pregi e difetti del dispositivo! Mi è piaciuto o no? Lo consiglierei?

Ebbene, personalmente trovo Nikon KeyMission 360 eccellente. Non ho avuto l’opportunità di verificarne il funzionamento sott’acqua ma sia le foto che i filmati fatti in vacanza mi hanno veramente soddisfatto, almeno dal punto di vista qualitativo. Immagini nitide, sia nei filmati che nelle foto. Distorsione nel passaggio dalla camera anteriore a quella posteriore praticamente inesistente, quindi una visione a tutto tondo perfetta. Certo occorre gestire il supporto(es. il bastone del selfie), perchè ovviamente tende a entrare nelle foto, ma non è un difetto.

Ottimo anche l’audio nella registrazione dei filmati.

Buona anche la durata della batteria, anche se sarebbe meglio averne una di scorta, soprattutto se l’utilizzo è intenso.

In conclusione posso dirmi molto soddisfatto.

Se volete vedere con i vostri occhi ecco un video demo di Nikon Key Mission 360:

Ve lo siete guardato? magari con un visore per Realtà Virtuale? Vi è piaciuto?

A me è piaciuto un sacco. Ma visto che mi sono convinto a fare questo acquisto posso sembrare di parte. Così ci ho tenuto a evidenziare alcune aree di miglioramento su cui Nikon dovrebbe intervenire.

Aree di miglioramento

  • il peso del dispositivo: non è proprio una piuma, ma neanche una cosa esagerata. Tuttavia un alleggerimento sarebbe auspicabile , qualità permettendo.
  • Altro aspetto che migliorerei è il software, soprattutto lato smartphone: il collegamento non è sempre ottimo e quindi a volte si fa fatica a gestire la camera, inoltre quando si comincia una ripresa lo smartphone non mostra l’inquadratura. E’ vero che la camera riprende a 360°, ma avere il controllo dell’inquadratura è comunque importante. Con le foto è ok, ma con le riprese…… da migliorare!
  • Il software per PC poi è un po’ povero e il collegamento tra computer e dispositivo un po’ lento. E’ vero che i filmati realizzati in HD sono grossi, quindi il trasferimento non è proprio immediato, ma trovo che non sia proprio il massimo della velocità.

Ci sono difetti importanti?

Personalmente più che difetti li vedo quelli descritti come aree di miglioramento, quindi superabili.

Nel complesso quindi valuto il dispositivo in modo molto positivo. Trovo che faccia egregiamente il suo mestiere, convinto che la perfezione non sia di questo mondo.

Sicuramente poi ci saranno disponibili strumenti migliori, più professionali, ecc… ma sicuramente a un prezzo maggiore. E anche questo ha il suo peso nella scelta del dispositivo.

Per questo consiglio l’investimento a chi vuole iniziare ad approcciare la fotografia a 360° e la Realtà Virtuale, senza impegnare capitali importanti e con una resa in termini qualitativi davvero ottima.

Fateci sapere la vostra opinione e se utilizzate apparecchiature simili. I vostri consigli e le vostre opinioni sono più che graditi e sicuramente utili.

Dove posso comprare Nikon KeyMission 360

Se vuoi un suggerimento su dove acquistare il prodotto, io ti suggerisco dove l’ho acquistato io:

 

 

Metti Mi-Piace!
Condividi con gli amici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.