Realtà Virtuale: i visori si evolvono

Realtà Virtuale e Oculus Go: i visori si evolvono

Sei un amante della Realtà Virtuale? Se cerchi una soluzione diversa dal cellulare nel visore e quei due etti che ti premono sul naso non andartene da qui. Devo raccontarti del mio ultimo acquisto.

Mi sono gustato un po’ di VR (Virtual Reality) attraverso i miei smartphone, Apple e Android, imparando ad apprezzare la nuova tecnologia che ti immerge totalmente nell’ambiente che stai guardando. 

Davvero un’esperienza fantastica. In precedenza avevo potuto vivere l’esperienza “virtuale” soltanto nei grandi parchi di divertimenti, e devo dire che mi è sempre piaciuta e mi ha sempre affascinato. L’idea di poterla vivere direttamente dal divano di casa, comodamente seduto col mio cellulare davanti agli occhi mi è sembrato incredibile.

Realtà Virtuale

Visitare una città dalla poltrona di casa, girarsi in una stanza per vederla tutta, davanti e dietro di se. incontrare e vedere persone, animali, cantanti, in 3D, come se ti corressero intorno o recitassero intorno a te, permettendoti di cambiare inquadratura e visione semplicemente muovendo la testa, come quando in nuovo ambiente, ti guardi attorno incuriosito.

Ok, mi ha convinto. L’esperienza VR mi ha convinto e il passaggio successivo avrei dovuto farlo, per migliorare e superare i limiti di funzionamento degli smartphone. E siccome parlando di VR e cercando su internet continuava a comparirmi tra i diversi dispositivi “Oculus Rift” a prezzi da capogiro, ho cercato di capire meglio cosa fosse Oculus…. anche perché il prezzo mi sembrava decisamente impegnativo, quindi dovevo capirci di più.

Così navigando e cercando meglio…. spunta un Oculus Go… circa metà del prezzo del Rift, il modello più importante. Ok, stiamo pur sempre parlando di oltre 200 euro, lo capisco, ma ci può stare per la promessa intrinseca:

  • intanto un visore VR autonomo, senza bisogno di inserirgli il cellulare dentro
  • Il puntatore esterno per gestirlo.
  • Suono e video HD
  • Peso ridotto quando indossato
  • Collegamento WiFi

Insomma….. l’ho comprato!

Oculus Go, i visori si evolvono

A questo punto immagino vogliate sapere cosa penso di Oculus Go, dopo averlo ricevuto e abbondantemente utilizzato…..

Trovo che sia davvero fantastico e ben fatto e progettato. Del prodotto esistono due versioni, differenti per la quantità di memoria disponibile, una da 32 e una da 64 Gb. Consiglio l’ultima anche se ovviamente costa di più. Ma anche soltanto l’installazione delle applicazioni, di memoria ne richiedono abbastanza. Se poi si vuole caricargli contenuti personali…. meglio abbondare. Tenete conto che un buon film in VR può occupare anche 10/15 Gb, quindi si fa in fretta ad esaurire gli spazi.

Una volta acceso il vostro Oculus Go vi troverete subito immersi nella Realtà Virtuale. Lo sfondo, i menù di scelta, gli ambienti di navigazione, tutto sarà in Realtà Virtuale. Vedrete nell’ambiente virtuale il controller esterno, con cui potrete gestire il vostro visore come se aveste un puntatore laser in mano.

Per il resto è semplicissimo da utilizzare: come utilizzare lo smartphone. Si clicca sull’icona e parte l’applicazione. 

Sono disponibili molte applicazioni. Tutte quelle fondamentali sono già installate e pronte all’uso, da Youtube a Netflix, il browser internet, applicazioni per navigare all’interno il dispositivo o per collegarsi tramite LAN alla tua NAS per lo streaming dei film o delle foto. Tutto molto semplice e a portata di mano.

C’è una stanza dove ci si può incontrare con gli amici internauti, per chattare o giocare insieme, un cinema virtuale dove guardare film e serie TV non VR su uno schermo cinematografico in HD. Spaziale!

Molto importante: nessun problema di nausea o vertigine nell’utilizzo del prodotto, almeno per quanto mi riguarda. E’ un aspetto non trascurabile e la prima cosa che mi chiedono in molti.

Quindi posso dire: per il mio gusto un acquisto super azzeccato.

Lati negativi?

Se devo trovargli una pecca (diciamo due!):

  • nella confezione non viene fornito il carica batteria ma soltanto il cavo USB necessario, sia per collegarlo al computer che alla presa di corrente. Parte quindi da acquistare a parte.
  • La durata del visore a pieno regime di funzionamento si aggira intorno all’ora e mezza….. mi sarebbe piaciuta una durata maggiore.

Tuttavia sono super soddisfatto e mi gusto le mie serie tv preferite su Netflix e in diretta, su maxi schermo dal mio divano di casa….

Dove acquistare il prodotto

Io ho comprato su Amazon…. facile e veloce. Di seguito vi segnalo le offerte e i relativi prezzi.

un tutorial video vi aiuterà nell’installazione e configurazione del prodotto mostrandovi in anteprima cosa vedrete dopo averlo acceso.

Conclusioni:

Oculus Go è un prodotto da comprare per acquirenti compulsivi… ma soprattutto per gli amanti del cinema e delle serie TV, a prescindere dalla Realtà Virtuale, che comunque è super. Un’esperienza di visione davvero notevole e volendo, facilmente trasportabile (in aereo, in treno, ecc…). Non posso che consigliarlo.

Se poi qualcuno di voi ha avuto altre esperienze, non solo su questo prodotto ma anche su prodotti simili, non esiti a darci le sue impressioni e suggerimenti…

Metti Mi-Piace!
Condividi con gli amici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Fino al 90% di sconto                    Offerta limitata

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.