Mina e Gaber: Nuovo Debutto

Mina e Gaber: Nuovo Debutto

Mina e Gaber nuovo debutto. Chi non ha amato almeno una canzone, tra le decine cantate da Mina con la sua meravigliosa voce? E chi non ha mai apprezzato l’attualità, l’intelligenza e la simpatia dell’istrionico Giorgio Gaber?

Bene, sembra che i due grandi artisti della musica italiana si siano dati appuntamento per il lancio del loro nuovo disco. Ancora una volta insieme, come tante volte in passato, sul palcoscenico musicale italiano, i due grandi hanno pubblicato un nuovo lavoro, in vendita, forse per caso, a partire dallo stesso giorno: il 23 marzo 2018. A pubblicare la nuova raccolta di Giorgio Gaber è stato un’altro nome famoso nel panorama musicale italiano: Ivano Fossati. E’ lui che grazie alle avanzate tecnologie digitali è riuscito a pubblicare una raccolta eccezionale a quindici anni dalla morte del grande artista.

Giorgio Gaber: Le Donne di Ora

Il nuovo album di Giorgio Gaber attraversa la storia del grande artista dai suoi esordi alla maturità, culminando con un inedito postumo che ha dato il nome al disco: Le Donne di Ora. Una canzone mai pubblicata prima non perchè scarto tra le opere dell’artista ma per controverse scelte di arrangiamenti musicali.

Le donne di ora è un brano di sconcertante attualità, oggi che si parla di donne, del loro ruolo nella società. Questa canzone scritta molti anni fa parla incredibilmente delle donne di adesso, quelle del nostro tempo, quelle di cui tutti i giorni si parla in televisione e che fanno parlare di se, donne sempre più al centro della nostra vita e della nostra società. Quasi il resoconto di un indovino, a sottolineare quanto l’artista sia sempre stato proiettato in avanti.

Le altre canzoni del disco, 15 brani in tutto, partono dal suo esordio, nel 1958, con “Ciao ti dirò”  per arrivare, passando attraverso altri classici come “Non arrossire”, “La ballata del Cerutti”, “Porta Romana”, a “Com’è bella la città” e “Ora che non son più innamorato”, finendo  con le ultime “Il conformista” e “Quando sarò capace d’amare”.

Una antologia da non perdere quindi, curata e prodotta dall’amico Ivano Fossati, con una perla inedita in cima alla torta.

Queste le 15 canzoni:

Gaber - Le donne di ora

Gaber – Le donne di ora

  1. Le donne di ora – (04:33)
  2. Ciao ti dirò – (01:51)
  3. Non arrossire – (02:25)
  4. La ballata del Cerutti – (03:23)
  5. Le strade di notte – (03:25)
  6. Porta Romana – (03:32)
  7. Le nostre serate – (03:14)
  8. Te lo leggo negli occhi – (02:32)
  9. Chissà dove te ne vai – (02:56)
  10. Com’è bella la città – (03:21)
  11. Ora che non son più innamorato – (03:55)
  12. Il conformista – (04:30)
  13. Quando sarò capace d’amare – (04:28)
  14. Si può – (04:07)
  15. L’illogica allegria – (04:07)

Mina: Maeba

Mina ritorna con un disco meraviglioso dalla prima all’ultima canzone. Questo suo lavoro attraversa veramente tutti i generi, dal Blues al Rock, passando per la canzone napoletana, con un fantastico duetto con Paolo Conte. Come ci ha spesso abituati, Mina non manca di stupire ma anche di farci godere della sua meravigliosa voce. Tredici canzoni d’autore che sanno parlare da sole!

Maeba i 13 brani:

Mina - Maeba

Mina – Maeba

  1. Volevo scriverti da tanto
  2. Il mio amore disperato
  3. Ti meriti l’inferno
  4. Il tuo arredamento
  5. Argini
  6. Last Christmas
  7. ‘A minestrina
  8. Heartbreak Hotel
  9. Al di là del fiume
  10. Troppe note
  11. Ci vuole un po’ di R’n’R
  12. Un soffio
  13. Another Day of Sun

Mina e Gaber nuovo debutto quindi, con tanto di standing ovation! Io me li sono gustati entrambe, in anteprima per radio, poi direttamente dai supporti. Non posso non consigliarveli quindi eccovi un suggerimento su dove trovarli facilmente:

 

Se hai deciso di acquistarli non dimenticare di darci la tua opinione. E’ come sempre importante per noi e per i nostri lettori.

Metti Mi-Piace!
Condividi con gli amici
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.